Zalando punta sulla circolarità della moda – di Silvia Becattini

Zalando punta sulla circolarità della moda – di Silvia Becattini

TAG: Business, Green economy, In Evidenza, Moda & Fashion, circolarità, e-commerce, Economia circolare, Fashion, green economy, Moda, Zalando

Zalando, il noto brand di e-commerce di abbigliamento e accessori, annuncia l’introduzione di nuovi modelli di business finalizzati a rendere circolare il ciclo di vita del prodotto. La piattaforma online infatti, applicherà il principio della circolarità nella moda e a prolungare la vita di almeno 50 milioni di capi entro il 2023. É questo uno degli obiettivi da raggiungere nella strategia di sostenibilità di Zalando do.MORE, che comprende azioni mirate a:

Ridurre la carbon footprint dell’aziendaReinventare il packaging per ridurre al minimo gli sprechi Definire la moda sostenibileAllungare la vita della moda per un futuro più circolare

La transizione all’economia circolare di Zalando

Il brand vuole cambiare i processi dell’industria della moda, che opera in successione lineare – prendi, fai, usa, butta via – rendendo i processi circolari. In questo modo, Zalando ridisegna le fasi del ciclo di vita di un prodotto, trasformandole in: design & manufacturing, utilizzo, riutilizzo, chiusura del cerchio.

“Per ridurre il suo impatto negativo sulle persone e sul pianeta, l’industria della moda deve muoversi verso un sistema circolare. In Zalando, vediamo questo cambiamento come un’opportunità unica per guidare la riprogettazione dell’industria della moda, aprire nuovi flussi di entrate e trarre vantaggio dalle variazioni dirompenti nel comportamento dei consumatori che sono già in corso”, afferma Laura Coppen, Head of Circularity di Zalando. (in foto)

Le fasi

Zalando, per la fase di progettazione, sta collaborando con con la Ellen MacArthur Foundation e la start-up berlinese circolar.fashion per definire criteri di prodotto circolari a livello di settore e migliorare le competenze dei team del marchio del distributore.

A partire dall’11 ottobre, Zalando sperimenterà i servizi di assistenza e riparazione. Questo per interagire col cliente dopo l’acquisto e supportare l’estensione della vita del prodotto. Save Your Wardrobe è la start-up che collabora con Zalando per servizi di cura e riparazione per capi e scarpe attraverso studi e sarti locali selezionati ai clienti di Berlino tramite piattaforma digitale. Il ritiro e la consegna dei capi riparati sono invece gestiti dalla logistica specializzata di Zalando.

Zalando anche ha ampliato la sua esperienza nell’usato: i clienti possono acquistare o scambiare capi usati come nuovi. Ciò consente di attuare la fase di riutilizzo dei capi.

Per far crescere l’attuale 1% dei tessuti riciclati in nuovi tessuti nel settore, Zalando sta investendo in nuove tecnologie di riciclaggio. Il marchio ha appena annunciato il suo investimento nel gruppo tecnologico di rigenerazione tessile Infinited Fiber Company, che sta creando una nuova fibra tessile circolare e premium da scarti tessili per ridurre la dipendenza mondiale dalle materie prime vergini.

Il brand quindi si è attivato per rendere più concreta la sua visione: essere il punto di partenza per la moda e una piattaforma sostenibile con un impatto netto positivo per le persone e il pianeta.

Hits: 1

L’articolo Zalando punta sulla circolarità della moda proviene da CIAOUP News & Advertising Influencer.

Generated by Feedzy
MARKET CIAOUP

GRATIS
VISUALIZZA